Domani è Pasqua e vogliamo svelarvi qualche gustosa ricetta in stile parmigiano per quel giorno.
In una Pasqua come questa dove si è perennemente confusi tra bella stagione e reclusione, dobbiamo certamente cercare di impegnarci a non perdere la voglia di fare qualcosa che ci entusiasmi e non ci faccia perdere la voglia di sorridere, per questo, non c’è terapia migliore della cucina, e arrivando un giorno di festa come questo dobbiamo solo approfittare dell’occasione per divertirci in e creare piatti gustosi in cucina, volendo, anche da recapitare ai nostri cari.
Cosa consiglia la nostra tradizione parmigiana?

Ci sono diversi piatti su cui possiamo basarci e sperimentare, tipo:

  • Culatello di Zibello e asparagi
  • Ossobuco alla parmigiana
  • Punta di vitello al forno con ripieno di anolini senza carne
  • Faraona disossata e ripiena
  • Rosa di Parma con carne di manzo

Sono certa che troverete queste ricette nei migliori di libri di cucina della tradizione, motivo per cui non bisogna disperare nonostante la fatica che tutti stiamo affrontando, fate frullare la vostra fantasia e il vostro appetito per creare cose meravigliose che porteranno la vostra serotonina ai massimi livelli.
Certo, queste sono solo alcune ricette che si possono creare, poi dall’altra parte, se vogliamo fare un regalo ai nostri cari, al posto che recapitare una teglia di lasagne o di faraona, possiamo sempre decidere per uno dei pensieri più apprezzati: Il cesto pasquale.

Nei cesti pasquali di I Sapori di Parma potete trovare tutta la tradizione a fare da
protagonista, inoltre sono componibili a vostra scelta, potendo optare per quello che i vostri cari e amici prediligono e adorano di più.

Infatti per questa festività, se la voglia di cucinare non è tanta, possiamo approfittare della bella stagione per goderci delle gustosissime fette di Culatello di Zibello con scaglie di parmigiano e asparagi, si perché dovete sapere che il binomio asparagi e Culatello di Zibello è un must delle nostre terre.

Inoltre possiamo preparare delle polpettine veloci grattugiando e adoperando un Parmigiano ben stagionato per renderle ancora più gustose, e impiattarle su un letto di radicchio rosso aggiungendo un goccio di olio e limone.
La polpetta è uno di quei piatti veloci che non comporta tanto sforzo e tempo.
Una cosa molto buona da preparare è anche un buon piatto di affettati tra cui Prosciutto Crudo di Parma, Culatello di Zibello, Salame e strolghini a scelta, da servire con piattini di scagliette di parmigiano e pinzimonio e dei crostini di pane con il burro o marmellata.
La pasqua quest’anno non deve comportare uno sforzo nei nostri sentimenti, e come
purtroppo sta succedendo le persone hanno perso molto la voglia di fare e di sorridere, uno dei motivi per cui noi vogliamo semplificare il tutto portando nelle vostre case la tradizione genuina, semplice e facile da gustare subito.
Un cesto pasquale quest’anno deve possedere anche il valore della semplicità della vita e della spensieratezza di ritrovare il sorriso per le cose semplici, per i veri valori e per la forza d’animo.

Siamo stanchi è vero, ma nella stanchezza di questo oblio chiamato Covid possiamo essere migliori iniziando a essere buoni con noi stessi e a regalarci più attenzioni e coccole, proprio come un cesto pasquale per godere di quella golosità che oggi ricordiamo come qualcosa di lontano, e in realtà è più vicino di quanto pensiamo.

Non serve essere bambini e ricevere un uovo di pasqua per sorridere, basta essere noi stessi e darci più valore pretendendo di viziarci con il calore della nostra vera tradizione, che come sempre non ci abbandona mai.
A tutti voi una buona Pasqua da Anna e Luca e un abbraccio a tutti coloro che sono
lontani e vorrebbero essere più vicini.