Il Parmigiano Reggiano nelle diete

E’ arrivata l’estate e come tutti gli anni ci cimentiamo con la tanto temuta prova costume, e le domande su cosa poter magiare aumentano; aumentano le diete, le vitamine e soprattutto il caldo soffocante che nelle città ci invade.

Oggi vogliamo concentrarci su un alimento che viene spesso inserito nelle diete dai dietologi e alimentaristi, poiché è un alimento sano, genuino e con un alto concentrato di calcio che aiuta a mantenere le ossa in salute.

Parliamo del Parmigiano Reggiano.

Parliamo di questo Re indiscusso della cucina, di un prelibato formaggio italiano a lunga stagionatura. Si tratta di una pietanza ricca di minerali e di proteine ed è un alimento adatto alla dieta di tutti perché molto digeribile. Per i bambini piccoli è un cibo adatto per coprire il fabbisogno giornaliero di calcio e fosforo, sostanze necessarie per mantenere le ossa e i denti sani.

100 grammi di Parmigiano Reggiano contengono ben 387 calorie, una vera bomba! Almeno,rispetto gli altri formaggi stagionati, il Parmigiano contiene meno grassi e se volete seguire una dieta sana è meglio che non eliminiate il parmigiano dalle vostre abitudini.

Se consumato in maniera oculata potrebbe persino aiutarvi a perdere peso.

Il Parmigiano Reggiano ha delle notevoli proprietà nutrizionali, contiene molto calcio, proteine, folati, zinco, vitamine, magnesio e potassio.

Proprio perché contiene anche folati e non compare nella lista dei cibi negati alle donne incinte, questa estate per tutte le neo mamme, si prospettano ottime ricette fresche a base di Parmigiano Reggiano.

Nella versione molto stagionata, ovvero minimo trentasei mesi, non è contenuto lattosio e per questo anche gli intolleranti possono mangiarlo. Visto che il Parmigiano Reggiano non contiene nemmeno glucidi, può essere consumato anche dai diabetici.

Insomma l’estate è alle porte e noi dobbiamo trovare un alimento fresco che ci permetta di mantenere la salute e le nostre difese immunitarie alte, potendo pensare anche a una dieta equilibrata che ci mantenga in forma per sfoggiare il nostro costume in piscina e al mare.

Il Parmigiano contiene molte calorie, ma non dimentichiamo che contiene anche molte proteine che aiutano proprio a farci sentire sazi e a non subire i morsi della fame. Ogni 100 grammi di parmigiano contengono quasi 40 grammi di proteine e nessun altro formaggio può vantare una tale ricchezza. Per questo è un cibo particolarmente adatto a chi segue le diete povere di carboidrati.

Il contenuto proteico del Parmigiano gli conferisce anche un alto potere saziante e pensate che soli 30 grammi sono sufficienti come spuntino per non sentire la fame fino a cena. Considerando che gli snack comuni sono molto meno salutari del parmigiano e decisamente più calorici, conviene mangiare un pezzettino di Parmigiano piuttosto che una barretta al cioccolato.

Il Parmigiano può essere un valido alleato nella dieta di tutti i giorni e anche in qualche dieta dimagrante. Ricordate di abbinarlo a pietanze magre, come le verdure o alle insalate fresche. Consumato in quantità modeste il parmigiano aiuta anche a diminuire il gonfiore e a ridurre la ritenzione idrica, visto che si tratta di un alimento che aiuta la diuresi.

Quindi per questa estate la cosa che vi consigliamo sono ricette gustose e leggere a base di Parmigiano Reggiano, tipo insalatone fresche o Prosciutto crudo, melone e Parmigiano Reggiano o dei risotti integrali freddi con scagliette di Parmigiano.

Quindi non temete, il Parmigiano Reggiano, oltre a essere uno degli alimenti più sani e completi, è anche il meno grasso e il più dietetico ( ovviamente consumato nelle giuste dosi ).

Per questa estate godiamoci il nostro grande formaggio per la salute, il benessere e la forma fisica.

Nel mentre che ci prepariamo a trovare delle ricette fresche e gustose per questa estate, auguriamo a tutti voi un buon inizio estate!